Un Kernel per NetBook

L’ultima versione stabile del kernel Linux, la 2.6.27, da poco presentata per bocca dello stesso Torvalds dovrebbe essere in grado di gestire meglio i NoteBook, ovviamente, quelli equipaggiati con una distribuzione Linux.

I vantaggi starebbero sia nell’UbiFs, un nuovo file system originariamente sviluppato per Nokia, in grado di funzionare anche nelle memorie flash senza emulazione del disco, sia nel riconoscimento di un numero maggiore di periferiche, fra cui un po’ tutte le webcam e i chip Wi-Fi Intel e Atheros.

Miglioramenti nella gestione dell’I/O che favorisce una migliore integrità dei dati, l’ottimizzazione della scrittura su disco e del trasferimento di file.

Il kernel nasce anche per supportare meglio le architetture multi-processore, fra cui il prossimo Atom dual core.

Buone nuove quindi per tutti coloro che lamentano lo scarso supporto di Linux per il loro modello di NetBook (è il caso dei Wind, ad esempio).

Costoro dovranno comunque pazientare fino a che il nuovo kernel non verrà integrato nelle prossime versioni della distribuzione desiderata, cosa che si suppone non tarderà ad avvenire, almeno per le distro più ricercate, come le varie Ubuntu.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in MSI Wind, News, Software

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...