Dietro Apple che rigetta iHitler confronto sulla democrazia con Google

Questo è l’esempio che mostra la differenza fra l’atteggiamento della nuova Google filo Clintobamiana-capitalista (il principio è che la Clinton non sta esportando democrazia, ma un modello di dominio neo-capitalista per compensare la crisi interna senza risolvere le contraddizioni socio-economiche) e la post-comunarda Apple: una dice “business is business” anche se uso il bullismo per farlo senza assumermi responsabilità; l’altra, non mi gioco la faccia e quando qualcosa si porta dietro la mia immagine deve avere il mio consenso, perché la democrazia non è demagogia e men che meno dissolutezza. Ecco perché, oltre che per evidenti ragioni di una dubbia onestà che fa invidia al peggiore Bill Gates d’epoca, l’incompatibilità fra le due che segna la cultura digitale e l’economia dell’innovazione di questi tempi a venire, è genetica e sostanzialmente radicata nei valori profondi, oltre che – sicuramente – di business. E noi, pur legittimamente prendendo il meglio e il più conveniente da tutti, presto o tardi non potremo che schierarci.

Un’ultima segnalazione: non sottovalutiamo le dimissioni del responsabile di MobileME: Apple potrebbe prepararsi per compensare lo scollamento del Cloud (il nostro computer diffuso) di Google dal progetto iTouch!!!

http://www.macitynet.it/macity/aA42600/lautore_di_imussolini_propone_ihitler_ma_apple_lo_boccia.shtml

— Postato con BlogPress dal mio iPod Touch

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...