Da HP/Palm la prima alternativa a iPad

Il 9 febbraio ne sapremo di più, ma difficilmente Topazio e Opale usciranno prima di iPad 2.
Non solo la linea particolarmente attraente e le specifiche sicuramente intriganti, ma quel display, il primo veramente originale e autenticamente alternativo al modello desktop come a quello iOS, fanno comprendere che HP ha tutte le carte in regola per invogliare a comprare i suoi tablet costruiti attorno a quel WebOS costato ben 1,2 miliardi di dollari, tanto vale quell'intelligenza di design che altrimenti in questo momento ha solo Apple e che anche nel caso di Palm è costituita quasi esclusivamente da ex-sviluppatori e manager di Cupertino.
Questo è costato ad HP, distinguersi dagli altri rigattieri. Stiamo a vedere, soprattutto il prezzo, forse non così diverso fra il modello da 9 (Topaz) e quello da 7 (Opal) pollici.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in 3ex Life

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...